Featured Posts

mercoledì 6 aprile 2016

Torta all'acqua, cioccolato e ...limoncello di mamma Cry!



Bentrovate/i Cucchiarelle e Cucchiarelli! 
In questa bella giornata di primavera vi proponiamo un dolce leggero e cioccolatoso, la torta all'acqua!



Ingredienti

Acqua liscia 350 gr
Farina 00 250 gr
Zucchero 210gr
Cioccolato fondente 100 gr
Olio di semi 100 gr
1 bustina di lievito per dolci
Limoncello 50 gr. 



Preparazione
tritare il cioccolato in scaglie. Ponetele in una ciotolina e tenete da parte. Prendete ora un tegame da bordi alti e versatevi l’acqua. Fate scaldare a fuoco dolce. Quando l’acqua comincia a riscaldare, aggiungete lo zucchero
e mescolate bene fino a farlo sciogliere.


Mentre continuate a mescolare aggiungete anche il cioccolato in scaglie precedentemente preparato, non formate grumi, mescolate sempre in modo deciso. 
con un frullatore ad immersione frullate  tutti gli ingredienti nella ciotola. 
Successivamente prendete una ciotola e setacciate la farina  ed il lievito.



Quando il composto di cioccolato e zucchero si sarà raffreddato versatelo nella ciotola con la farina poco per volta continuando a mescolare per evitare la formazione di grumi ed ottenere così un composto cremoso.
Procedete versando a filo anche l’olio, il limoncello e continuate a mescolare tutti gli ingredienti.
Foderate una tortiera con la carta forno e versatevi il composto ottenuto  



Infornate in forno già caldo a 180°C per circa 40-50 minuti 




Quindi sformate la torta e lasciatela raffreddare completamente su una gratella, spolverizzatela con zucchero a velo per servire e gustare.




Buon dolce a tutti!

lunedì 12 ottobre 2015

Ciambella integrale con yogurt magro e noci di zia Ely!



Eccoci di nuovo qui con una ricetta che va bene per tutti, sia per i golosi, sia per chi cerca energia e anche per chi sta sempre attento alla linea. 
La nostra amica Eleonora poi conclude questa ricetta con la tostatura delle fettine di dolce!! Un'ottima idea per avere un dolce più digeribile! 

Ingredienti
3 uova medie
110 gr di zucchero di canna
2 vasetti yogurt bianco magro
1/2 vasetto di olio di girasole o mais
300 gr di farina
1 bustina di lievito per dolci
5 noci (o mandorle)

Procedimento
Mescolare le 3 uova con lo zucchero, rendere il composto spumoso, aggiungere poi i vasetti di yogurt e continuare a miscelare.
Aggiungere mezzo vasetto di yogurt riempito con l'olio.
Setacciare la farina con la bustina e versare il tutto al composto delle uova.
Unire le noci sminuzzate.
Mettere in forno preriscaldato per circa 35-45 minuti a 180°.
Quando sarà cotto, sfornare lasciar raffreddare, tagliare a fette e infornare nuovamente per circa 5-10 minuti , la tostatura ci permette di rendere il nostro dolce più digeribile.
Buon appetito!!

martedì 3 marzo 2015

Treccine morbide al pan briosche di Zia Antonella!


Zia Antonella  ci delizia sempre con qualcosa di gustoso, oggi ci ha portato delle profumatissime Trecce di Panbriosche, morbide e dolci che mangeremo nel pomeriggio come merenda!

Ingredienti

  • 290 g di farina 00
  • 260 g di farina Manitoba
  • 260 ml di latte tiepido (non bollente)
  • 60 g di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di miele 
  • 1 uovo intero 
  • 1 pizzico di sale 
  • 80 g di burro morbido + 20 g fuso e tiepido per spennellare
  • 1 cubetto di lievito di birra o lievito di birra disidrato
per spennellare
uovo e granella di zucchero

Preparazione

In una ciotola a bordi alti mescolare le farine con un pizzico di sale,  al centro aggiungere lo zucchero, il burro ammorbidito a temperatura ambiente, l’uovo leggermente sbattuto col miele, il latte, il lievito di birra sciolto come da istruzioni a seconda se disidrato o meno. 

Lavorare fino a formare una palla omogenea ed elastica che faremo riposare fino a far raddoppiare di volume.

Quando sarà raddoppiato, su una spianatoia formare le trecce facendo tre cilindri e intrecciandoli fra loro. Spennellare con l'uovo sbattuto e cospargere con la granella di zucchero.


In forno 180° per circa 20 minuti, verificare poi la cottura a seconda del forno. Togliere quando saranno dorate. Buona merenda e grazie zia Antonella!!! 

Post più popolari